In offerta!

EvoPEP32 700 grammi

56.99 19.99

-65%

Gusto: Cioccolato

ATTENZIONE: scadenza 30/09/2021

100% proteine del siero idrolizzate

Certificazione Optipep® DH32 NEXT
Certificazione Grass-Fed™
Grado di idrolisi (DH)32
Il 65% del prodotto è costituito da peptidi con PM inferiore ai 500 Dalton, ed addirittura l’83% sotto i 1000 Dalton
Senza gomma di xantano, carragenina ed olio di palma
Aggiunta di enzimi digestivi
(1 recensione del cliente)

Esaurito


Spedizione Gratuita per ordini superiori a 39.90 €

Checkout Sicuro Garantito

Descrizione

Descrizione

Il mercato degli integratori proteici è in continua evoluzione e diffusione sia in ambito dell’integrazione sportiva che in quello della integrazione nutraceutica, ed essendo Yamamoto® Nutrition “pioniere” innovativo su tutto quello che la scienza e la ricerca efficacemente offre e dimostra seria validità ed efficacia. Grazie alla collaborazione commerciale con “Carbery”, azienda irlandese leader internazionale nel settore nutrizionale di prodotti lattiero-caseari finalizzati alla nutrizione umana, abbiamo deciso di valutare e lanciare una formulazione di particolare idrolizzato proteico derivato dal siero del latte, che abbiamo voluto identificare sotto il marchio registrato OPTIPEP® DH 32 NEXT, vista la sua più che interessante peculiarità e l’assoluta qualità certificata della materia prima 100% Grass fed®.


 

OPTIPEP® DH 32 NEXT rappresenta parte di una “nuova” generazione degli integratori a base di idrolizzati proteici derivati dal latte, precedentemente solo relegati alla nutrizione neonatale o in ambito di nutrizione clinica, per favorire la miglior digeribilità possibile in assenza di fenomeni allergici, ottenendo una massimizzazione dell’assorbimento di questo importante macronutriente per la naturale fisiologia e sviluppo umano. Questo, abbinato al’impoortrante valore biologico della materia prima, lo abbiamo voluto estendere anche al settore sportivo, dove l’integrazione proteica è di massimo rilievo e in continuo sviluppo, dove sempre più atleti ne fanno un uso che riveste ruolo fondamentale per il recupero ed il supporto muscolare. Gli idrolizzati proteici, visto la loro peculiarità di essere “predigeriti” e quindi sottoforma di piccoli peptidi e dal basso peso molecolare, hanno dimostrato essere un fattore efficace per favorire il più veloce ed efficiente recupero possibile, nonché una “pronta difesa” a rapidissima biodisponibilità per preservare il tessuto muscolare in allenamento, oltre che alla sua ricostruzione. La biochimica sistemica ci insegna che l’assorbimento che caratterizza i piccoli peptidi avviene più rapidamente delle proteine più complesse come accade con quelle del già rapido siero del latte, delle caseine o di una proteina di origine “solida” visto che gli idrolizzati proteici sono “predigerite” e non necessitano di esser sottoposti a tutti i processi digestivi. La proteina “intera”, intesa come lungo complesso polipeptidico, ha ovviamente dimensioni più grandi e un peso molecolare superiore, e necessita di più impegno energetico e maggior tempo per la demolizione delle catene per essere poi assorbiti.

Questo non è tutto! Fattore curioso, quanto molto importante da tenere in considerazione è la loro maggior velocità di biodisponibilità anche rispetto agli amminoacidi in forma libera, per via di differenti “carriers” di trasporto intracellulare a livello intestinale. Per cui gli idrolizzati proteici (vedi nello specifico i di- e tri-peptidi), non vengono sottoposti a digestione ed usufruiscono di una “corsia preferenziale” di assorbimento intracellulare che permette di essere utilizzati in ogni momento dell’intrawokout, ovvero prima, durante e immediatamente dopo l’allenamento. Anche se l’organismo intero è impegnato con lo sforzo muscolare, l’infiammazione dal danno muscolare che si crea diventa acuta, e con gli ormoni dello stress si crea un ambiente “poco propenso all’assorbire”, ci sono elementi come gli idrolizzati proteici che riescono a bypassare questa situazione, e fornire all’atleta il materiale di cui ha bisogno già pronto per la ricostruzione.

L’innovazione di EVOPEP32 nasce dalla più recente tecnologia Carbery, ottenuta dai progressi in termini di idrolisi, che ha permesso di raggiungere un valore straordinario di 32 punti, ottenendo così un eccezionale valore del 65% del prodotto idrolizzato con un peso molecolare inferiore ai 500 Daltons, ed addirittura l’83% sotto i 1000 Daltons. Valori di idrolisi e di peso molecolare ottenuto che si spingono straordinariamente “oltre”, rispetto ad altri tipi di idrolizzati proteici della stessa classe di origine di già importante grado di idrolisi con un peso molecolare medio di di questi preziosi peptidi altamente bioattivi di 1569 Daltons. Tutto questo risultato, mantenendo invariato l’elevato Valore Biologico che caratterizza la fonte proteica del siero del latte (VB 104).

 

Questo si traduce per l’atleta nella massima resa in termini di supporto ai muscoli e di sostegno al recupero, grazie ad una ulteriore evoluzione in termini di solubilità, digeribilità, in rapidità di assorbimento e di biodisponibilità degli elementi, senza alcuna alterazione o denaturazione del valore biologico delle proteine o dei legami peptidici.

 

 

Yamamoto® Nutrition come azienda pioniera in termini di innovazione scientifica, ha avuto il privilegio di presentare così EVOPEP32 una forma di idrolizzato proteico derivato dal siero del latte, di ulteriore innovazione, che garantisce il più rapido assorbimento, una estrema digeribilità, ovviando ulteriormente a fenomeni di allergie (essendo costituito da peptidi di ancora più piccole dimensioni e peso molecolare che lo rendono “ipoallergenico”) per l’atleta che cerca la massimizzazione del recupero post allenamento/performance, contrastando la comparsa stessa dei “DOMS” (delayed onset muscle soreness) ed il catabolismo proteico indotto dall’allenamento, favorendo una potenziata sintesi proteica con una più rapida ricostruzione muscolare e mantenendo maggior salute del sistema immunitario.

 

*La presenza di una lieve quantità di lattosio è necessaria affinché venga raggiunto tale grado estremo di idrolisi nei processi produttivi. Da qui la scelta di inserimento dell’enzima lattasi per permettere un migliore assorbimento anche ai soggetti più sensibili a tale potenziale intolleranza.

 

OPTIPEP® 32 NEXT represents the new generation of supplements based on milk-derived protein hydrolysates, born from continuous research of Carbery, the leading international Irish company inthe field of diary raw materials.

 

The technological innovation obtained from the progress in terms of hydrolysis, allowed to reach a value of 32 points, thus obtaining 65% of the hydrolyzed product at a molecular weight lower than 500 Daltons, and even 83% below the 1000 Daltons.

 

This is translated into a further breakthrow in terms of rapid absorption and bioavailability of the elements usefull for reconstruction and muscle growth (protein) without overloading the gastrointestinal system (enzyme digested protein), supporting the muscle processes.

 

Like all Carbery’s other whey proteins, EvoPEP32® it is manufactured from certified Grass-fed® whey, a natural and sustainable protein source.

AVVERTENZE: non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. Una dieta variata ed equilibrata e uno stile di vita sano sono importanti. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non utilizzare in gravidanza e nei bambini o comunque per periodi prolungati senza sentire il parere di un medico.

0/5 (0 Recensioni)

1 recensione per EvoPEP32 700 grammi

  1. Bruno (proprietario verificato)

    Tutto perfetto ottimo prodotto

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *